Vai alla home page Vai alla home page
sabato 20 ottobre 2018
motore di ricerca
leggibilità Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica

Comune di Savigliano

Corso Roma, 36

12038 Savigliano (CN)

tel. 0172 710111

fax 0172 710322

email certificata
comune.savigliano@
legalmail.it

email info@
comune.savigliano.
cn.it

C.F. e P.IVA

00215880048

Uffici informazioni turistiche

tel. 0172 710247

tel. 0172 370736


Savigliano città del Pendolino

Ente Manifestazioni Savigliano
HOME » notizie

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Giornata della Memoria 2018 in Biblioteca
notizia pubblicata in data: giovedì 18 gennaio 2018, ore 11.29
Giornata della Memoria 2018 in Biblioteca


L’Autore sarà introdotto da Lodovico Buscatti.

Lo studio dei genocidi in età contemporanea chiama in causa la storia, ma anche la filosofia politica, la sociologia, la psicologia sociale, cioè quel complesso di discipline che si rivelano in grado di formulare interrogativi e suggerire risposte ragionevoli, sulle dinamiche collettive che rendono gli stermini possibili e moralmente accettabili, spesso sotto lo sguardo consapevole e consenziente di molti.
Il libro di Pier Paolo Portinaro affronta il genocidio e il democidio nella storia, cercando di spiegare come “l’imperativo di uccidere” (evocato dal titolo), per quanto costante nella storia, abbia raggiunto nel secolo scorso una specificità che sta nell’intenzionalità e nella pianificazione con cui si vuole colpire un gruppo in quanto tale, non per quello che fa, ma per la sua sola esistenza.
L’autore inoltre riflette sul rapporto tra il male e il potere e sulla giudicabilità non solo filosofica, ma anche giuridica, di quest’ultimo. Ciò che il lettore si trova tra le mani è un percorso ragionato tra eventi diversi, ma accumunati dall’imperativo della distruzione di massa voluta da una qualche organizzazione politica in condizioni di assoluto predominio.
L’intenzionalità, la pianificazione e la gestione centralizzata della morte collettiva sono tre elementi fondamentali in quello che diventa uno strumento di controllo e trasformazione delle società investite da una violenza sistematica. Infatti il nesso tra assassinio di massa e disegno politico non è mai casuale: la prassi criminale all’origine dell’agire genocidario si può trasformare in regola condivisa dove si creino adeguate condizioni sociali e specifiche circostanze politiche. Il genocidio non si configura come il prodotto distorto di una cattiva volontà o il risultato di un pensiero “folle”, ma come l’ultimo anello di un pensiero razionale il cui obiettivo è trasformare alla radice una comunità mutandone la composizione attraverso una distruzione selettiva.
Si tratta quindi di riflettere sui meccanismi di radicalizzazione ideologica che portano alla legittimazione dei processi di sterminio.
Oggi, secondo l’autore, genocidi e democidi continueranno ad avere luogo, diluiti nel tempo e alimentati da dinamiche politiche e demografiche, nell’intersezione di guerre civili e guerre internazionali, dove gli stati falliscono e nessuno protegge i gruppi vulnerabili.
L’analisi di Portinaro affronta la questione sempre più presente della rimozione e del ricordo, della istituzionalizzazione di una cultura della memoria come bene pubblico da difendere, che convive con la crescita di negazionismi e manipolazioni della memoria.

Pier Paolo Portinaro, allievo di Norberto Bobbio, ha insegnato discipline filosofiche e politologiche presso le Università di Freiburg (1987-1989) e Mainz (1990-1991). Dal 1992 è professore di Filosofia politica e Storia delle dottrine politiche presso l’Università di Torino.
Ha curato e presentato numerose opere di Kant, Hans Jonas, Günther Anders; è autore di varie pubblicazioni sulla scia del realismo politico, sul liberalismo europeo e sul rapporto tra diritto, politica e giustizia della giustizia penale internazionale.






torna alla pagina precedente

Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2008 ::
Note legali | Privacy | Posta elettronica certificata | Elenco siti tematici
Per contattare l'amministratore del sito clicca qui.