Vai alla home page Vai alla home page
martedì 24 aprile 2018
motore di ricerca
leggibilità Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica

Comune di Savigliano

Corso Roma, 36

12038 Savigliano (CN)

tel. 0172 710111

fax 0172 710322

email certificata
comune.savigliano@
legalmail.it

email info@
comune.savigliano.
cn.it

C.F. e P.IVA

00215880048

Uffici informazioni turistiche

tel. 0172 710247

tel. 0172 370736


Savigliano città del Pendolino

Ente Manifestazioni Savigliano
HOME » notizie

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Presentazione della raccolta di poesie "Ambienti saturi"
notizia pubblicata in data: mercoledì 27 dicembre 2017, ore 17.21
Presentazione della raccolta di poesie


L’incontro è organizzato dall’Assessorato alla Cultura – Biblioteca Civica; insieme all’Autore interverrà Nicola Peretti.

Nella raccolta di poesie “Ambienti saturi” di Fabio Donalisio la prima cosa che spicca è la concisione, come se ci fossero molte cose da dire ma poco spazio per dirle. Ciò conferisce a questi versi una stralunata eleganza, una freddezza un po’ “acida”, come si legge in una nota di presentazione della casa editrice Amos edizioni. È un’atmosfera rarefatta, con la poesia che, se denuncia la saturazione degli ambienti, non intende saturare il lettore con eccessi verbali. Poesia misurata in cui s’incontrano citazioni, in un postmoderno collage letterario che ci ripropone alcuni versi di Montale, per esempio, riutilizzandoli in chiave di resti psichici.
Il tono è stilisticamente sobrio, le rime, spesso interne al verso, usate in maniera moderna, la consapevolezza della onnipresenza della morte non dà origine a lamenti ma a versi gelidi, quasi altezzosi. Non c’è solennità in questi versi ma una sorta di understatement. Basti pensare ai titoli delle sezioni: vestibolo, cucinino, ripostiglio, zona notte, gli ambienti saturi, appunto, di una casa che è anche una mente, quella dell’autore, la cui visione è realistica, ben poco onirica.
L’io scompare in questi versi dove la perdita di senso dei nostri tempi produce un’angoscia sottile. Poesia per nulla altisonante, che nasconde quello che dice in un soffio, dove si percepisce una leggerezza che, però, è inquietante: è la forma di un radicale svuotamento, una raschiatura di concetti, levigati come inservibili ossi di seppia. Poesia in cui la parola non si arrende comunque alla saturazione di senso e di immagini, che svuota il mondo di reali significati, non si declama, non grida, non strepita ma si trasforma in un monito segreto, un ammonimento forse disperato.
Donalisio propone una poesia moderna, contemporanea, algida, mostrando indirettamente la disgregazione e la violenza di accumulo dei nostri tempi.

Fabio Donalisio, nato a Savigliano, da parecchi anni vive a Roma. Insegnante, cura le pagine dei libri di Blowup. Ha pubblicato “Miti logiche” (2007), “La pratica del ritorno” (2012) e “Nulla più e nulla meno” (2013, con i disegni di Marco Corona). È tra i fondatori del progetto editoriale Nervi.

 






torna alla pagina precedente
Eventi e manifestazioni
<< aprile 2018 >>
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
Bicincittà

Dati sul recupero dei rifiuti

Il Portale degli Italiani: la P.A. a portata di click!

Calcolo IUC

Bussola della Trasparenza Report

Servizio Ferroviario Metropolitano

Servizio Ferroviario Metropolitano

Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2008 ::
Note legali | Privacy | Posta elettronica certificata | Elenco siti tematici
Per contattare l'amministratore del sito clicca qui.