Vai alla home page Vai alla home page
lunedì 20 novembre 2017
motore di ricerca
leggibilità Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica

Comune di Savigliano

Corso Roma, 36

12038 Savigliano (CN)

tel. 0172 710111

fax 0172 710322

email certificata
comune.savigliano@
legalmail.it

email info@
comune.savigliano.
cn.it

C.F. e P.IVA

00215880048

Uffici informazioni turistiche

tel. 0172 710247

tel. 0172 370736


Savigliano città del Pendolino

Ente Manifestazioni Savigliano

 

IV - Urbanistica ed Assetto del Territorio

 

 

Servizio Pianificazione ed Assetto del Territorio

Indirizzo C.so Roma, 36 - Piano secondo
Orario Mattino: dal lunedì al venerdì 8.30 - 12.30
Pomeriggio: il lunedì 14.30 - 17.30
Tel 0172 710246
Fax 0172 710335
E-mail g.rabbia@comune.savigliano.cn.it
Funzionario responsabile Giovanni Rabbia - Responsabile del Settore
Assessore delegato  
Competenze

Interventi di pianificazione generale (P.R.G., Varianti al P.R.G., ...);

Gestione piani attuativi di iniziativa parivata e/o pubblica (P.E.E.P., P.I.P., P.P., P.T.E., P.E.C., P.d.R., ...);

Formazione ed attuazione di programmi urbanistici complessi;

Adeguamenti ed aggiornamenti cartografici;

Predisposizione degli atti deliberativi richiesti in materia urbanistica-edilizia;Certificazioni, dichiarazioni, pareri alle attività di Settore (certificati di destinazione urbanistica, pareri tecnico urbanistici, ecc...).

 

 

Servizio V.I.A. e V.A.S.

Indirizzo C.so Roma, 36 - Piano secondo
Orario Mattino: dal lunedì al venerdì 8.30 - 12.30
Pomeriggio: il lunedì 14.30 - 17.30
Tel 0172 710246
Fax 0172 710335
E-mail g.rabbia@comune.savigliano.cn.it
Funzionario responsabile Giovanni Rabbia - Responsabile del Settore
Assessore delegato  
Competenze

VAS, procedura di valutazione ambientale strategica a supporto endoprocedimentale per la verifica della sostenibilità ambientale della pianificazione urbanistica.

Valutazione d’impatto ambientale, procedura sostanziale mediante la quale vengono preventivamente individuati gli effetti sull’ambiente di un progetto e le soluzioni migliori per garantire la compatibilità con l’ambiente circostante. La procedura riguarda le opere che hanno effetti non solo significativi ma anche negativi. (rif. Normativo: D.Lgs. 3 aprile, n°152 coordinato con le modifiche apportate del D.Lgs. 25 giugno 2010 n°128)

 

 

Servizio Edilizia Pubblica

Indirizzo C.so Roma, 36 - Piano secondo
Orario Mattino: dal lunedì al venerdì 8.30 - 12.30
Pomeriggio: il lunedì 14.30 - 17.30
Tel 0172 710246
Fax 0172 710335
E-mail  
Funzionario responsabile Giovanni Rabbia - Responsabile del Settore
Assessore delegato  
Competenze

Il servizio edilizia pubblica provvede:

  • alla verifica e predisposizione delle convenzioni in materia urbanistico-edilizia; predisposizione di atti amministrativi inerenti acquisizione e vendita terreni e immobili;

  • alla predisposizione atti amministrativi relativi all'edilizia residenziale pubblica.

 

 

Servizio Catasto

Indirizzo C.so Roma, 36 - Piano secondo
Orario

SERVIZIO SPORTELLO CATASTALE DECENTRATO con rilascio VISURE CATASTALI:

Martedì  9.00 - 12.00
Per le specifiche consulare questa pagina

 

Per INFORMAZIONI catastali:

Lunedì  14.30 - 17.00

Martedì  8.30 - 12.30

Giovedì  8.30 - 12.30

Tel 0172 710206
Fax 0172 710335
E-mail  
Funzionario responsabile Giovanni Rabbia - Responsabile del Settore
Assessore delegato  
Competenze

L’ufficio gestisce lo SPORTELLO CATASTALE DECENTRATO che, nei giorni su indicati, rilascia VISURE CATASTALI inerenti tutto il territorio nazionale. Tale servizio è stato pensato e istituito in particolare per agevolare i cittadini saviglianesi, evitando che gli stessi debbano recarsi a Cuneo o in altre sedi dell’Agenzia per venire in possesso dei dati catastali. L’ufficio è inoltre aperto al pubblico per informazioni catastali  e per ricevere richieste di correzione errori su immobili compresi nel territorio comunale, e riguardanti la banca dati catastale(errori dati anagrafici intestati, di toponomastica, di quote o natura possesso o mancato inserimento atti notarili), le richieste verranno compilate e inviate tramite il  CONTACT CENTER all’Agenzia del territorio. Si precisa che i dati catastali utili per la compilazione di contratti affitto, contratti forniture gas-luce-acqua, richieste di esenzione e quant’altro, vengono dati esclusivamente mediante il rilascio delle visure e quindi nell’orario di apertura dello SPORTELLO CATASTALE.

 

 

Servizio Tutela del Paesaggio

Indirizzo C.so Roma, 36 - Piano secondo
Orario Mattino: dal lunedì al venerdì 8.30 - 12.30
Pomeriggio: il lunedì 14.30 - 17.30
Tel 0172 710242
Fax 0172 710335
E-mail g.rabbia@comune.savigliano.cn.it
Funzionario responsabile Giovanni Rabbia - Responsabile del Settore
Assessore delegato  
Competenze

Al Servizio tutela del paesaggio competono, principalmente, le incombenze relative all’ iter di due distinti procedimenti:

  • istanza di rilascio di autorizzazione paesaggistica, titolo abilitativo di cui è necessario munirsi nelle aree soggette a vincolo ex art. 142 del D. Lgs, n 42 de 2004 (cosiddetto Codice Urbani). Si tratta dell’ autorizzazione per la realizzazione di opere modificative dello stato dei luoghi - nelle località soggette a vincolo di tutela paesaggistica - prevista dall’ art. 146 del predetto Codice Urbani e disciplinata, a livello regionale, dall’ art. 10 della L.R. n. 56 del 1977 e dal secondo comma dell’ art. 3 della L.R. n. 32 del 2008. Il procedimento, oltre al pronunciamento della Commissione locale per il paesaggio, contempla l’ espressione del parere da parte della Soprintendenza per i beni ambientali ed architettonici del Piemonte.

  • richiesta di parere ai sensi dl secondo comma dell’ art. 7 della L.R. n. 32 del 2008, in merito ai titoli abilitativi degli interventi che ricadono su aree ed immobili definiti di interesse storico, artistico ed ambientale dal piano regolatore. Il parere è di spettanza della Commissione locale per il paesaggio, è vincolante e, a livello normativo, è previsto dall’ art. 49 comma 15 della L.R. n. 56 del 1977. Per chiarire di che cosa si tratta, si richiama il primo comma dell’ art. 6 del 'Regolamento per la disciplina della Commissione per il paesaggio', che recita : La Commissione esprime il proprio parere prestando particolare attenzione alla coerenza dell’intervento in progetto con i principi, le norme e i vincoli degli strumenti paesaggistici o a valenza paesaggistica vigenti, nell’ottica di una tutela complessiva, valutando gli interventi proposti in relazione alla compatibilità con i valori paesaggistici riconosciuti e la congruità con i criteri di gestione del bene tutelato.

Ovviamente, rientra nei compiti del Servizio di tutela del paesaggio, in collaborazione con lo Sportello unico per l’edilizia, l’attività repressiva e sanzionatoria degli interventi riguardanti la materia di competenza, realizzati senza aver ottenuto la prescritta autorizzazione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

torna alla pagina precedente

Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2008 ::
Note legali | Privacy | Posta elettronica certificata | Elenco siti tematici
Per contattare l'amministratore del sito clicca qui.