Vai alla home page Vai alla home page
mercoledì 22 novembre 2017
motore di ricerca
leggibilità Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica

Comune di Savigliano

Corso Roma, 36

12038 Savigliano (CN)

tel. 0172 710111

fax 0172 710322

email certificata
comune.savigliano@
legalmail.it

email info@
comune.savigliano.
cn.it

C.F. e P.IVA

00215880048

Uffici informazioni turistiche

tel. 0172 710247

tel. 0172 370736


Savigliano città del Pendolino

Ente Manifestazioni Savigliano
HOME » Informazioni utili | Tasse e tributi | TARSU

 

T.A.R.S.U.


Tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani interni

(Istituita con Decreto Legislativo n. 507/15.11.1993)



Per la raccolta e il trasporto dei rifiuti "urbani" prodotti in Savigliano il Comune si avvale della Ditta AIMERI S.p.A. - Via Snos.
Una parte del costo del servizio viene recuperato con l'applicazione della Tassa che si calcola in base alla superficie ed all'uso dei locali e/o delle aree scoperte occupate o tenute a disposizione.
Le aziende che producono rifiuti che la legge definisce "speciali" o "tossici e nocivi" devono provvedere in proprio allo smaltimento con l'osservanza della normativa che ne disciplina le modalità.
I contribuenti devono comunicare all'Ufficio Tributi, tramite autodenuncia (modello per privati - modello per ditte) ogni nuova occupazione e/o variazione di locali entro il 20 gennaio successivo al verificarsi dell'evento.

 

icona .doc Scarica il modello per privati

icona .doc Scarica il modello per ditte

 

Come

 

  • La tassa è determinata moltiplicando la superficie netta calpestabile interna per le tariffe stabilite per il tipo di utilizzo specifico del locale. Sono riportate le tabelle delle destinazioni d'uso e rispettive tariffe in vigore per l'anno 2011 ed il regolamento relativo alla T.A.R.S.U.

  • La tassa è ridotta nella percentuale del:
    1. 33% per le abitazioni con unico occupante di età superiore a 60 anni;

    2. 55% per reddito minimo (minimo vitale) modello ISEE;

    3. 30% per le civili abitazioni in obiettive condizioni di utilizzabilità ma inutilizzate in quanto prive di persone, cose, arredi, mobili e suppellettili, e per le quali non sia stata attivata alcuna utenza individuale ai servizi di pubblica utilità;

    4. 50% per le attività sulle superfici destinate a deposito o magazzino ove vengano prodotti rifiuti anche assimilabili agli urbani il cui smaltimento per almeno i due terzi viene effettuato tramite altri operatori.

    Le riduzioni di cui ai punti 3. e 4. sono riconosciute a seguito presentazione all'Ufficio Tributi della Dichiarazione ai sensi dell'art. 8 Regolamento TARSU entro il 20 gennaio dell'anno per il quale si intende ottenere l'agevolazione.

    Si rammenta che qualora le condizioni per beneficiare delle riduzioni vengano a cessare, l'interessato è tenuto a presentare all'Ufficio Tributi la denuncia di variazione.

 

 

icona pdf Tariffe TARSU

icona pdf Regolamento TARSU

 


Dove

 

La tassa è gestita dall' Ufficio Tributi presso il Palazzo Comunale Corso Roma 36 - piano terra (lato destro)

 

Telefono
0172 - 710269


Orario per il pubblico
8,30/12,30 - 14,30/17,30 il lunedì
8,30/12,30 dal martedì al venerdì

 

Quando

 

Il pagamento della tassa può essere effettuato solo tramite Avviso di Pagamento che viene recapitato al domicilio del contribuente.

 

Per informazioni sulla cartella e modalità di pagamento rivolgersi a: : GEC S.p.A. - Gestione Esazioni Convenzionate- C.so IV Novembre 18 - 12100 CUNEO - Tel. 0171/437401-437411 - Fax 0171/437458.


La tassa annuale è ripartita in DUE RATE SEMESTRALI.

 

 

 

 

 

 

 

torna alla pagina precedente

Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2008 ::
Note legali | Privacy | Posta elettronica certificata | Elenco siti tematici
Per contattare l'amministratore del sito clicca qui.