TARSU - Comune di Savigliano (CN)

Informazioni utili | Tasse e tributi | TARSU - Comune di Savigliano (CN)

 

T.A.R.S.U.


Tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani interni

(Istituita con Decreto Legislativo n. 507/15.11.1993)



Per la raccolta e il trasporto dei rifiuti "urbani" prodotti in Savigliano il Comune si avvale della Ditta AIMERI S.p.A. - Via Snos.
Una parte del costo del servizio viene recuperato con l'applicazione della Tassa che si calcola in base alla superficie ed all'uso dei locali e/o delle aree scoperte occupate o tenute a disposizione.
Le aziende che producono rifiuti che la legge definisce "speciali" o "tossici e nocivi" devono provvedere in proprio allo smaltimento con l'osservanza della normativa che ne disciplina le modalità.
I contribuenti devono comunicare all'Ufficio Tributi, tramite autodenuncia (modello per privati - modello per ditte) ogni nuova occupazione e/o variazione di locali entro il 20 gennaio successivo al verificarsi dell'evento.

 

icona .doc Scarica il modello per privati

icona .doc Scarica il modello per ditte

 

Come

 

  • La tassa è determinata moltiplicando la superficie netta calpestabile interna per le tariffe stabilite per il tipo di utilizzo specifico del locale. Sono riportate le tabelle delle destinazioni d'uso e rispettive tariffe in vigore per l'anno 2011 ed il regolamento relativo alla T.A.R.S.U.

  • La tassa è ridotta nella percentuale del:
    1. 33% per le abitazioni con unico occupante di età superiore a 60 anni;

    2. 55% per reddito minimo (minimo vitale) modello ISEE;

    3. 30% per le civili abitazioni in obiettive condizioni di utilizzabilità ma inutilizzate in quanto prive di persone, cose, arredi, mobili e suppellettili, e per le quali non sia stata attivata alcuna utenza individuale ai servizi di pubblica utilità;

    4. 50% per le attività sulle superfici destinate a deposito o magazzino ove vengano prodotti rifiuti anche assimilabili agli urbani il cui smaltimento per almeno i due terzi viene effettuato tramite altri operatori.

    Le riduzioni di cui ai punti 3. e 4. sono riconosciute a seguito presentazione all'Ufficio Tributi della Dichiarazione ai sensi dell'art. 8 Regolamento TARSU entro il 20 gennaio dell'anno per il quale si intende ottenere l'agevolazione.

    Si rammenta che qualora le condizioni per beneficiare delle riduzioni vengano a cessare, l'interessato è tenuto a presentare all'Ufficio Tributi la denuncia di variazione.

 

 

icona pdf Tariffe TARSU

icona pdf Regolamento TARSU

 


Dove

 

La tassa è gestita dall' Ufficio Tributi presso il Palazzo Comunale Corso Roma 36 - piano terra (lato destro)

 

Telefono
0172 - 710269


Orario per il pubblico
8,30/12,30 - 14,30/17,30 il lunedì
8,30/12,30 dal martedì al venerdì

 

Quando

 

Il pagamento della tassa può essere effettuato solo tramite Avviso di Pagamento che viene recapitato al domicilio del contribuente.

 

Per informazioni sulla cartella e modalità di pagamento rivolgersi a: : GEC S.p.A. - Gestione Esazioni Convenzionate- C.so IV Novembre 18 - 12100 CUNEO - Tel. 0171/437401-437411 - Fax 0171/437458.


La tassa annuale è ripartita in DUE RATE SEMESTRALI.

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il